Frecciarossa 1000,il nuovo treno ad alta velocità di Trenitalia

0 94

Potrebbe essere pronto per il 2015 il nuovo Frecciarossa 1000 che garantirà una velocità massima di 400 km/h e si lancerà a pieno titolo sui binari di tutta Europa

Trenitalia lancia il suo nuovo Frecciarossa, un treno altamente veloce e tecnologicamente competitivo, sicuramente destinato a divenire il simbolo delle Ferrovie dello Stato. Il nuovo Frecciarossa 1000 ha effettivamente dei numeri da capogiro: raggiunge i 400 km orari al massimo della velocità e garantisce un’andatura costante a 360 km/h. Il suo design è aerodinamico ed è stato studiato dalla Bertone, la carrozzeria italiana fondata nel 1912 a Torino che da sempre vanta collaborazioni con le più prestigiose case automobilistiche . Il colore dominante? Ovviamente il rosso, una tendenza cromatica che specialmente in Italia è sinonimo di eccellenza e di velocità.

Frecciarossa 1000: la nuova sfida di Trenitalia

L’amministratore delegato di Trenitalia, Moretti, guarda con orgoglio all’ultima entrata nella flotta di treni delle ferrovie dello stato, tanto da definirlo “il miglior biglietto da visita dell’Italia per l’Expo 2015“. Al momento sono stati ordinati solo 50 Frecciarossa 1000, per una spesa complessiva di 1, 5 miliardi di euro. L’0biettivo di tale investimento è il rinforzo degli odierni treni ad alta velocità che hanno il merito di collegare ampie porzioni del Paese in un range orario realmente ridotto. Proprio dal 2015 la flotta dei Frecciarossa dovrebbe avere un input con l’entrata ufficiale dei Frecciarossa 1000 nei tragitti italiani. L’idea però non è confinata nella nostra Penisola: le ambizioni di Trenitalia si rivolgono all’estero dato che questo nuovo treno è capace di competere con gli altri concorrenti europei e può lanciarsi a velocità sostenuta su tutte le reti dell’Europa.

Il nuovo treno è stato presentato questa mattina a Vado Ligure, in provincia di Savona, presso lo stabilimento della Bombardier, il costruttore canadese che assieme agli italiani AnsaldoBreda, si è occupato del treno super tecnologico. Il Frecciarossa 1000 dovrebbe avere il certificato di omologazione entro settembre 2014. L’ambizione è ben chiara: donare il massimo della velocità ai clienti di Trenitalia ( il treno dovrebbe essere in grado di percorrere Roma-Milano in due ore e 20 minuti) senza che il passeggero si renda conto di “correre” a 400 km/h. Un connubio di tecnologia, velocità e comfort che vogliono rendere Trenitalia apripista nel settore tecnologico a livello internazionale.

Rispondi