Elezioni comunali 2013: le sfide più interessanti, da Roma a Siena

0 105

Elezioni Comunali 2013 alle porte. Andiamo ad esaminare le principali sfide tra le forze politiche nelle Elezioni Comunali del prossimo 26 e 27 maggio 2013. Oltre alla grande partita per l’elezione del nuovo Sindaco di Roma Capitale, saranno ben 701 i comuni chiamati al voto, tra cui una ventina di capoluoghi di provincia.

Elezioni comunali 2013: le sfide nei capoluoghi di provincia

Oltre alla grande sfida di Roma, di cui abbiamo già parlato in un precedente articolo, saranno chiamati al voto anche altri grandi comuni. Oggi ne prendiamo in esame quattro particolarmente interessanti:

Siena: la città simbolo di queste elezioni, oltre a Roma, potrebbe essere proprio il capoluogo toscano dove ha sede il Monte dei Paschi, al centro di uno dei maggiori crack finanziari della storia d’Italia. Saranno 8 i candidati Sindaco, sostenuti complessivamente da 16 liste. PD e Sel sosterranno Bruno Valentini, mentre sarà Michele Pinassi il candidato del MoVimento 5 Stelle. Eugenio Neri sarà il candidato del centrodestra (ma dovrà vedersela con la lista civica dell’ex PDL Enrico Tucci), mentre Laura Vigni guiderà una coalizione di liste della sinistra. Liste civiche a sostegno dei candidati Alessandro Corsini, Marco Falorni e Mauro Marzucchi.

Pisa: il centrosinistra tenta la riconferma di Marco Filippeschi. PDL e Lega candidano il senatore Franco Mugnai, mentre il MoVimento 5 Stelle propone Valeria Antoni. Si spezza la Sinistra: Francesco Auletta sarà il candidato di Rifondazione Comunistra, mentre Salvatore Montano correrà per i Comunisti Italiani. Udc in campo con Carlo Lazzeroni, mentre Fratelli d’Italia presenta Diego Petrucci. Lista civica giovanile per Emanuele Guidi.

Brescia: Un vero e proprio esercito di candidati! Ben dieci candidati Sindaco, sostenuti da 25 liste. In ordine di sorteggio: Adriano Paroli (Brescia Civica, Pensionati, Lega Nord, PDL, Unione di Centro, Partito Liberale Italiano, Futura Bresci@, Fratelli d’Italia, Volontari per Tutti), Emilio Del Bono (Civica per Del Bono, Partito Democratico, Marco Fenaroli al lavoro con Brescia, Brescia con la gente – la Civica, Ecologisti e reti civiche, Spirito libero X Brescia), Laura Gamba (Movimento 5 Stelle), Francesco Onofri (Piattaforma Civica Francesco Onofri, Sindaco Francesco Onofri, Civica Brescia), Laura Castelletti (Brescia 2013 Laura Castelletti Sindaco), Pierantonio Penocchio (Forza Nuova), Fiorenzo Bertocchi (Rifondazione Comunista), Giovanna Giacopini (Brescia Solidale e Libertaria per i Beni Comuni) e Alberto Prandini (Partito Italia Nuova – PIN)

Vicenza: Situazione analoga a quella della vicina Brescia. Anche qui ben dieci candidati, che riportiamo in ordine di sorteggio: Giampiccolo Raffaello (Alternativa Comunista), Maurizio Sangineto (Un’altra Vicenza), Manuela Dal Lago (No Previlegi politici-sì Dal Molin, Lista Meridio, Popolo delle libertà, Lista Dal Lago, Lega Nord), Franca Equizi (Sos Giustizia e Legalità), Liliana Zaltron (Movimento 5 Stelle), Valerio Sorrentino (Sorrentino sindaco), Claudio Cicero (Vicenza 360 gradi), Valentina Dovigo (Valentina Dovigo sindaco, Sel), Achille Variati (Udc, Partito Democratico, Vicenza per Variati), Claudio Zentile (Rifondazione Comunista)“

Elezioni Comunali 2013: in Sicilia si vota il 9 e 10 giugno

In Sicilia le elezioni si terranno due settimane dopo, il 9 e 10 giugno 2013, per consentire l’entrata in vigore di una nuova normativa regionale per l’introduzione della doppia preferenza di genere. Presto ne parleremo. Stay tuned.

Rispondi