Bologna: Paura Meningite, infermiera Grave

10

Un’infermiera ha contratto una forma rara di Meningite, è Grave. Nessun rischio di contagio.

Bologna, è stata ricoverata all’ospedale di Sant’Orsola, la donna ha contratto una forte forma di Meningite. Inalando il Criptococco. Non è contagiosa ma comunque il Criptococco potrebbe contagiare altri medici. La donna è in gravissime condizioni, venerdì sera ha avvertito i primi sintomi, ora è in Coma.

Che cos è il cripto cocco?

La criptococcosi è una micosi polmonare provocata da Cryptococcus neoformans. Molto diffusa in tutte le popolazione del mondo, si presenta in forma benigna e asintomatica. La trasmissione non avviene fra esseri umani.. I sintomi presentano polmonite, dolore addominale, tosse, cefalea, febbre leggera, nausea, demenza, offuscamento della vista e confusione. Nella persona immunodepressa i sintomi sono molto più gravi e coinvolgono tutto il corpo. Le complicanze possono arrivare alla perdita del visus, a deficit motori e all’idrocefalo. La causa che comporta tale manifestazione è un fungo denominato Cryptococcus neoformans, tramite inalazione quest’organismo entra nell’individuo e arrivando ai polmoni causa l’infezione. Tale fungo si riproduce nel corpo per gemmazione. Continua a leggere.

I familiari, marito e figlio non sono in pericolo, ma la donna se si dovesse salvare rischia gravi danni neurologici permanenti.

Potrebbe piacerti anche Altri di autore

Commenti