Blog di Beppe Grillo: #TuttiaRoma – Appello agli italiani | CONSIDERAZIONI

7 162

Blog, di nuovo visibile dopo l’oscuramento, con un appello di Grillo a tutti gli italiani. Domani il discorso di Grillo in piazza a Roma.

Finalmente, dopo diverse ore il Blog di Beppe Grillo è ritornato visibile. Anche  l’emittente LaCosa che  avrebbe dovuto trasmettere una diretta dalle  18.30 è ritornata visibile. Ed intanto tutti i Media discutono sulla frase di Beppe Grillo diffusa sul Blog e di come   paragoni il tutto ad un “Golpe”. Beppe Brillo, nel suo Blog spiega il senso della tanto discussa parola”Golpe” e lancia  un appello.

Blog, il “Golpe” che avviene furbescamente con l’utilizzo di meccanismi istituzionali.

Oggi il Blog di Beppe Grillo è stato oscurato, ma moltissimi hanno risposto all’appello di Beppe Grillo, sia dal suo Blog, quando era ancora visibile nel primo pomeriggio come  lo è diventato  di nuovo stasera, che su Twitter, dove le varie  idee ed i confronti, non sono mancati.

Nel Blog, oltre a spiegare (con un asterisco) come  Beppe Grillo intende  il significato della  parola “Golpe” al centro di tutte le discussioni dei Media, rivolge un appello a tutti gli Italiani.

Ecco un estratto dal Blog di Beppe Grillo:

“Quattro persone: Napolitano, Bersani, Berlusconi e Monti si sono incontrate in un salotto e hanno deciso di mantenere Napolitano al Quirinale (**), di nominare Amato presidente del Consiglio, di applicare come programma di Governo il documento dei dieci saggi di area pdl/pd che tra i suoi punti ha la mordacchia alla magistratura e il mantenimento del finanziamento pubblico ai partiti. Nel dopoguerra, anche nei momenti più oscuri della Repubblica, non c’è mai stata una contrapposizione così netta, così spudorata tra Palazzo e cittadini. Rodotà è la speranza di una nuova Italia, ma è sopra le parti, incorruttibile. Quindi pericoloso”.

[ad#silvio]

(**) “Il rinnovo di un mandato lungo, quale è quello settennale, mal si confà alle caratteristiche proprie della forma repubblicana del nostro Stato.” Carlo Azeglio Ciampi

Singolare comunque  la giornata di oggi per come  sia stata cercata la frettolosa risoluzione  alle  votazioni da parte del Pd, Pdl, Lega e monti…in pratica un “mega inciucio”….

Il tutto velocissimamente dalle 13.30 alle  14.30, una riunione  velocissima, un passaparola e poi, chiamato Napolitano per accertarsi della sua disponibilità …il giochino era fatto. Ma sono tanti i cittadini  Italiani che  non accettano tutto questo e, difatti, Beppe Grillo, ora appena  rientrato da Udine a Roma, terrà domani un comizio di cui, per il momento non si conosce ancora, l’ora e l’ubicazione.

Forse, visto che le Repubbliche  cambiano, è probabile che  stiano anche  cambiando i modi e le strategie d’azione per quello che  Beppe Grillo ha definito  il “Golpe” che avviene furbescamente con l’utilizzo di meccanismi istituzionali…

Per leggere integralmente il Blog di Beppe Grillo: #TuttiaRoma – Appello agli italiani

7 Commenti
  1. carmelo pagano dice

    no caro beppe ! Così proprio non va.

    Hai tirato troppo la corda, e siamo rimasti con un pugno di mosche.

    Ma il fatto piu’ grave, è indubbiamente stato, che hai resuscitato il maledetto tappo, che gongola e

    sprizza segni di vittoria, e gioia da tutti i suoi pertugi.

    Ed adesso si sono riconfermate le medesime condizioni, di ingovernabilità, grazie anche a quegli

    stolti e sconclusionati ex compagni, che storicamente, pur avendo avuto in moltissime occasioni la

    maggioranza assoluta; sono sempre riusciti a suicidarsi.

    In questo modo , non solo siamo rimasti tagliati fuori, ma stai mandando al governo quel lestofante,

    con tutta l’accozzaglia dei suoi galoppini e giullari, che si porta dietro.

    Mi pare che ci è finita, come a quelle zitelle, che a furia di dire sempre no, sono morte vergini e

    sante.

    Cerca di porre rimedio a questa situazione, perchè la base, compreso il sottoscritto non ti approva,

    e capisce.

    A CURA DI CARMELO PAGANO- 349 855 35 28

  2. Rocco dice

    Sono dei delinquenti.

  3. mascalaito dice

    Caro Beppe, sono stato critico col M5S riguardo allo stallo post elezioni ma devo dire che avevi ragione: con questo PD è impossibile collaborare. Ora anche gli elettori del PD possono vedere chiaro da chi si fanno rappresentare (da Bersani a Renzi). Grazie

  4. Giuseppe Cristofani dice

    Il golpe non è questo, questo è il seguito, il golpe c’è stato quando si è nominato Monti.

  5. cornelia dice

    Prima si faceva la guerra oggi no .fatta questa considerazione noi italiani come bobbiamo fare per cambiare l’italia ? Beppe e’ diventato I’ll nostro leader ma noi italiani tolto I’ll voto non abbiamo armi per sconfiggerli …..scendiamo in piazza senza protestare penso che beppe rillo dovrebbe dare appuntamento a tutti gli italiani a scendere nelle loro piazze e protestare pacificamente……ovviamente.

  6. karla dice

    Alla fine pero” vince sempre il nano,,,,, come mai?

  7. aldo corti dice

    ” La rete non e’ espressione di democrazia” ….Con questa sua massima il Presidente Napolitano ha
    commentato criticando il M5S. Signora Karla fino a quando ci saranno in circolazione questi personaggi,il “nano coi tacchi” vincera’.

Rispondi