Blog di Beppe Grillo: Blue Sunday | RIFLESSIONI

3 233

Blog di una mattina  di aprile triste. Perché? Eletto Napolitano Berlusconi è felice, e allora pensi ai processi di Berlusconi, a MPS…

Beppe Grillo  riflette, nel suo Blog di come, domenica mattina sia pieno di sconforto, Giorgio Napolitano è stato rieletto, hanno voluto affossare Stefano Rodotà, e, soprattutto, il mega inciucio sta per realizzarsi.

Blog: La Repubblica, quella che si dice democratica e fondata sul lavoro, ieri è morta.

La Repubblica è morta? Siete sicuri?  Non per tutti visto che Berlusconi sorride, per lui ed il suo Pdl, creato a sua  immagine la “Repubblica”, come  lui la intende, è risorta…

Beppe Grillo, nel suo Blog ci traccia  quelle sensazioni che  a moltissimi italiani hanno provato ieri sera quando Bersani per favorire  il Pdl ha  optato per la candidatura bis di Giorgio Napolitano.

Una candidatura che,  nonostante Bersani avesse detto che  era stata valutata ad acclamazione  ed all’unanimità dal Pd, in realtà si è poi rilevata essere quella che  lo ha  completamente affossato. Ma, in realtà Bersani, stava già affondando…

Per non parlare della candidatura precedentemente proposta sempre da Bersani, quella di Romano Prodi per la quale, come  ha detto lui,  ha totalizzato il maggior numero di “tradimenti” nel segreto dell’urna. 1 Su ogni 4 rappresentanti del Pd lo ha tradito!

Che tristezza vedere sempre questi “giochini” di “potere” invece di vedere la vera Voglia (con la V maiuscola) di salvare l’Italia!

“La Repubblica, quella che si dice democratica e fondata sul lavoro, ieri è morta”.

Beppe Grillo esamina,  nel suo Blog, i vari piani che  il Pd, il Pdl e “compagnia bella” avevano preparato. Si sa, come  si è visto, che , praticamente, il “gioco” è stato condotto da Berlusconi che  uscendo e  non votando, ha mosso tutto, secondo i suoi piani. Davvero una tristezza vedere questa Repubblica che  si affacciava a poter diventare una terza Repubblica, qualche cosa, finalmente di nuovo, che  non ha voluto nemmeno  eleggere Stefano Rodotà…

Si perchè, come  ricorda anche  Grillo nel Blog, i piani erano già fatti o, per lo meno, erano già strategicamente “segnati”

E, come  ricorda, nel suo esame  della situazione Beppe Grillo nel Blog:

“Rodotà ha rovinato i giochi. Ed ecco il piano B con il rientro di Napolitano che fino al giorno prima aveva strenuamente affermato che non si sarebbe ricandidato. E di notte, in poche ore (minuti?) si è deciso (ratificato?) il presidente della Repubblica e la squadra di governo. Chiamala, se vuoi, democrazia. L’Italia ha perso e, non so perché, mi viene in mente il pianto disperato di Baresi dopo la finale persa ai rigori con il Brasile nel 1994. Il MoVimento 5 Stellle è diventato l’unica opposizione, l’unico possibile cambiamento”. 

[ad#silvio]

Ma ritorniamo alla foto di Berlusconi felice dopo l’elezione  di Giorgio Napolitano a Presidente della Repubblica Italiana e,come  dice Beppe Grillo, nel suo Blog:

“Pensi al sorriso raggiante di Berlusconi in Parlamento, risplendente come il sole di mezzogiorno, dopo la nomina di Napolitano, e ti domandi come è possibile tutto questo, pensi ai processi di Berlusconi, a MPS, alle telefonate di Mancino, ai saggi e alle loro indicazioni per proteggere la casta. Sai che alcuni di loro diventeranno ministri. Ti viene lo sconforto…”

Beppe Grillo non si scoraggia e ci ricorda che, una volta “presentato il conto” di questa Italia, che sta “tirando le cuoia” tra questi mega inciuci e la  non voglia di rinnovarsi, ora che  si parla anche  della “riesumazione” di Amato…

Ma tranquilli:  Dopo, però, ci aspetta una nuova Italia 

Per leggere il Blog di Beppe Grillo: Blue Sunday

3 Commenti
  1. Pasquale Bianchi dice

    Caro Beppe ricordati che ride bene chi ride Ultimo .. è .. gli Ultimi saranno sempre i Primi.

    Continua e continua a crederci. Vinci e Stravinci. Grazie ciao Pasquale Bianchi

  2. aldo corti dice

    Caro Beppe…stai facendo l’impossibile per rappresentarmi,per questo Ti ringrazio.Per la prima volta qualcuno si prende cura di me.Rispetta tutto quello che hai detto in campagna elettorale,non cambiare niente,e avrai tutto il mio appoggio.Tu sei la nostra sola speranza,per rendere la nostra Italia libera dalla mafia.

  3. anna maria dice

    Caro Beppe, ci sei rimasto solo Tu, la ns. ancora di salvezza….
    speriamo di liberarci al piu’ presto di questo marciume ……. non ne possiamo
    piu””’ Ti appoggeremo fino a che risplendera’ il sole…..

Rispondi