21enne partorisce 2 gemelli, uno lo getta nella spazzatura

0 79

Bologna, una ragazza di 21 anni, incinta di 2 gemelli, ne getta uno nella spazzatura chiudendolo in un sacco di plastica.

E’ accaduto a Ozzano Emilia (Bologna) questo triste avvenimento. Una ragazza di 21 anni, incinta di 2 gemelli, decide di chiuderne uno, nato prima, in un sacco di plastica e di gettarlo nella spazzatura. L’altro dei 2 gemelli, invece, è nato all’ospedale Sant’Orsola di Bologna ed ora è in incubatrice.

A denunciare l’accaduto sono stati i medici dell’ospedale Sant’Orsola di Bologna, dove la 21enne ha partorito. I medici si sono accorti di quello che era successo dallo stato della placenta e del cordone ombelicale. Inizialmente la 21enne ha negato, ma poi ha ammesso tutto e ha indicato il luogo dove era stato gettato il neonato. Sfortunatamente, quando le volanti sono arrivate sul luogo, il piccolo era privo di vita nel sacco di plastica. Ora bisogna accertare se il primo dei due gemelli sia nato privo di vita oppure sia stata la ragazza a provocarne la morte.

Rispondi