Nek si svela nel suo nuovo disco “Filippo Neviani”

0 102

Usa il suo vero nome per titolare il suo ultimo disco, prodotto e suonato da sé. È la prima volta

Nek : esce il nuovo album "Filippo Neviani"
Nek : esce il nuovo album “Filippo Neviani”

Nek e il suo nuovo Album interamente dedicato alla figlia Bea, dieci brani scritti, suonati e prodotti da lui

Nek scrive, suona e produce il suo nuovo album che porta nel titolo il suo vero nome,  “Filippo Neviani“. È la prima volta che usa le sue generalità anagrafiche e commenta così questa scelta:

“L’ho cantato e suonato per intero io, strumento per strumento. E gli ho dato il vero nome. E’ il mio disco più personale e più sentito perché l’ho concepito fra la nascita di mia figlia Beatrice e la scomparsa di mio padre Cesare, a cui è dedicato l’intero album. Gli sarebbe piaciuto da tempo vedere il nostro cognome su un mio disco ma all’inizio della carriera mi convinsero che Filippo non era abbastanza glamour e così scelsi il nome d’arte Nek. Ora sono contento di aver realizzato questo sogno di mio papà e saranno contenti anche i fan, che da sempre mi chiamano Filippo e non Nek”

L’undicesimo album di inediti di Nek arriverà nei negozi il 16 aprile, anticipato in radio dal singolo “Congiunzione astrale” e sarà prodotto dallo stesso Nek, con Alfredo Cerruti e Dado Parisini per Warner Music Italy.

Molti i temi che percorrono i brani dell’album, ecco la tracklist:

  1. Hey Dio
  2. Congiunzione astrale – 4:07 (Federica Camba, Daniele Coro)
  3. Dentro l’anima
  4. La metà di niente
  5. Soltanto io
  6. Io no mai
  7. Uno come me
  8. Verrà il tempo
  9. Dammi di più
  10. Il mondo tra le mani

Si va dalla riflessione sull’attuale periodo di crisi, che viene affrontato nella traccia che apre l’album “hey Dio”, all’egoismo e la fragilità umana in “Soltanto te”, passando per l’amore in “La metà di niente” o in “Uno come me”. “Dammi di più” evoca una sete di emozioni e un’aspettativa di novità, mentre in “dentro L’anima” viene cantata la nascita di sua figlia (con la registrazione del battito del suo cuoricino). “Io no mai” affronta invece il tema dell’amicizia, mentre nel brano “Verrà il tempo” si parla del dolore e dell’accettazione di una separazione. Ne “il mondo tra le mani” Nek torna a parlare a sua figlia mentre nel singolo che anticipa l’album, “congiunzione Astrale” il cantautore emiliano affronta il tema del destino.

 Non ci resta che augurarvi un buon ascolto.

Rispondi