Madonna: Secret Project, il docu-film contro il femminicidio

0 135

E’ finalmente online “Secret Project”, il docu-film di Madonna contro il femminicidio, presentato ieri in alcune citta’ tra cui Roma.

Madonna

Tutto  è iniziato qualche mese fa quando Madonna pubblico’ pochi secondi di filmato, denominato “Secret Project”, in cui sparava ad un uomo, e ieri il progetto è stato ufficialmente rivelato.

“Secret Project” è un docu-film di 17 minuti circa, che denuncia le violenze e le discriminazioni, con particolare attenzione al femminicidio.

Una piccola anteprima del progetto era gia’ stata presentata a Roma, ad Agosto, in occasione dell’inaugurazione di “Hard Candy Fitness”, la sua catena di palestre per i “dipendenti del sudore”, come definisce la cantate i frequentatori di palestre.

Il cortometraggio, diretto da Steven Klein, ha come intento il dire basta al femminicidio, e prende una chiara posizione sui diritti umani, da rispettare sempre e comunque. In 17 minuti in bianco e nero, la voce della popstar, non solo ideatrice dell’opera ma anche sua protagonista, accompagna scene di violenza, spesso davvero crude e terribili.

«La democrazia sembra non esistere più. Viviamo in un tempo davvero pauroso».

Questa una delle frasi piu’ toccanti e che fanno riflettere del documentario.

[ad#carbones]

Special Guest d’eccezione Rihanna. La cantante delle Barbados è, purtroppo, famosa per i ripetuti episodi di violenza subiti dall’ex fidanzato, o fidanzato?, e cantante Chris Brown.

Un film molto forte, ma anche davvero significativo.

Steven Klein non  è nuovo a questo generi di progetti. Klein, leggenda della fotografia e regista, ha espresso con “Secret Project” il proprio disgusto nei confronti del razzismo, della violenza, del femminicidio, dell’omofobia e di ogni altra forma di discriminazione, con la cantante portavoce internazionale di questa nuova battaglia di civiltà.

Il documentario  è stato presentato ieri in alcune delle piu’ importanti piazze del mondo, da Londra, a New York, a Roma dove ben tre sono state le rappresentazioni: alle 12.30 in via Marsala, vicino la Stazione Termini, alle 22 in Piazza Augusto Imperatore, 22.50 in Piazza della Rotonda e infine in Piazza Venezia alle 23.40.

 

 

 

 

Rispondi