Britney Spears con i figli nel video di “Ooh La La”

0 108

Il video di Ooh La La, scritto e cantato da Britney Spears per il film I Puffi 2 ha due comparse d’eccezione: i figli Sean Preston e Jayden James.

Piccole star crescono, e se poi si chiamano Sean Preston e Jayden James, il loro debutto non poteva avvenire se non in un video musicale.

I due figlioletti della mitica e bellissima Britney Spears compaiono infatti nel videoclip della canzone Ooh La La, scritto e cantato dalla madre per il film “I Puffi 2”, in uscita nelle sale americane il 31 luglio e in quelle italiane il 26 settembre.

Il filmato si apre con Britney e i suoi pargoli al cinema intenti a mangiare pop corn e a guardare colpiti qualcosa sullo schermo. Poi improvvisamente, un raggio di luce cattura la reginetta del pop che viene catapultata sul grande schermo insieme a dei piccoli omini blu, i puffi.

La cantante, vestita di rosso, canta e balla con i piccoli puffi tra il divertimento e lo stupore di Sean e Jayden che guardano la madre comodamente seduti sulle poltroncine del cinema.

E’ stata la stessa Brit qualche giorno fa ad annunciare la presenza dei suoi figli nel videoclip. La cantante aveva infatti postato sul suo profilo twitter una foto che li ritraeva tutti insieme davanti allo schermo. La Spears, da vera mamma orgogliosa, aveva inoltre commentato:

“Omg, How CUTE are my boys?!  Video premieres Thursday on @VEVO at noon ET!

(Omg, quanto sono carini i miei ragazzi? Video premiere Giovedi su vevo a mezzogiorno ET! #OohLaLaGiovedi”)

Inoltre sia la canzone che il video sono nati proprio grazie ai due figlioletti, ossessionati dai puffi.

La stessa Britney aveva infatti confessato:

 “L’ho fatto per i miei ragazzi. Sono ossessionati dai Puffi”.

[ad#carbones]

E la canzone e’ stata un immediato successo. Si non e’ proprio il ritorno con il botto che i suoi fan aspettavano da mesi, da dopo la collaborazione con Will I Am, ma ricordiamo che si tratta di una canzone scritta per un film per bambini.

Ooh La La e’ composta da un ritornello simpatico, un ritmo che entra in testa e facilmente memorizzabile. Perfetta insomma per i bambini. Molti gli effetti elettronici diffusi nella canzone, che servono a renderla ancora più leggera e orecchiabile.

La canzone è un pezzo a sé stante, appositamente composto per il sequel del film per bambini e quindi non placa assolutamente i rumors sul nuovo disco, del quale non si sa nulla di definito se non che le registrazioni stanno continuando.

In attesa del vero ritorno della reginetta del pop, ascoltiamo la canzone Ooh La La e godiamoci il debutto dei piccoli Sean Preston e Jayden James.

Rispondi