Wimbledon: Darcis elimina Nadal con un secco 3-0 al 1° turno!

0 112

Nella giornata inaugurale del torneo tennistico inglese accade l’inaspettato: Steve Darcis spazza via Rafa Nadal senza lasciargli neanche un set.

Il tennista belga Steve Darcis ha compiuto una vera e propria impresa a Wimbledon, battendo Nadal 7-6, 7-6, 6-4

L’impresa di Darcis e la sorprendente disfatta di Nadal

Da 135esimo nel ranking mondiale ad eroe del giorno. Questo è Steve Darcis, 29enne tennista belga nativo di Liegi che oggi si è reso protagonista di uno storico e quanto mai inaspettato successo: è riuscito a passare il 1° turno del torneo di Wimbledon con un netto 3 a 0 ai danni dell’ex numero 1 al mondo Rafa Nadal. Si tratta di un risultato clamoroso in quanto lo spagnolo, primo nella classifica ATP dal 2008 al 2009 e nuovamente dal 2010 al 2011, non è mai uscito nella partita d’esordio di un torneo del Grande Slam, comprendente anche lo US Open, il Roland Garros e l’Australian Open.

Steve Darcis, tra l’altro, partiva da sfavorito in tutti i sensi: la posizione più alta raggiunta dal belga nel ranking ATP è la 44°, lo stesso anno in cui il maiorchino raggiunse la vetta dopo aver conquistato prima Roland Garros e poi Wimbledon. L’unico precedente tra i due risale al 2010 a Doha: ai quarti Nadal si impose 6-1 il primo set per poi passare il turno direttamente al secondo set, nel quale il belga si ritirò dopo il 2-0. Il miglior risultato ottenuto da Darcis quest’anno è stata una semifinale sulla terra di Ostrava, venendo poi eliminato dal ceco Jiri Veseley (numero 164 al mondo) 4-6, 4-6. Nadal partiva favorito anche in merito agli incontri disputati tra l’inizio dell’anno e la data attuale: 43 vittorie e 2 sconfitte sulle 2 vittorie e 6 sconfitte del suo avversario.

Una partita mozzafiato terminata nel migliore dei modi: Steve Darcis diventa l’eroe di Wimbledon

L’erba scivolosa dell’All England Lawn penalizza il gioco di entrambi i tennisti ma la sfida non difetta di spettacolarità. È un continuo botta e risposta, vantaggio di Nadal e rimonta di Darcis: dopo un’ora di gioco, il fiammingo intasca il primo set agguantato al tie-break. Il secondo set si apre sulla falsariga del primo: il punteggio subisce diversi ribaltoni in una girandola di emozioni che fa divertire la platea anglosassone e dopo ben 90 minuti di gioco Darcis si prende al tie-break anche il secondo set. Il pubblico è in delirio, tutto dalla parte del tennista belga che si trova vicinissimo ad una storica vittoria. Nadal soffre e non riesce a reggere i colpi del vallone che conclude in mezz’ora il terzo set sferrando il colpo del KO con un ace spettacolare che il campione del mondo non riesce ad intercettare a dovere: gioco, partita, incontro. Steve Darcis entra di diritto nella storia aggiudicandosi tutti e tre i set con il risultato di 7-6, 7-6, 6-4.

Il suo prossimo sfidante sarà Lukasz Kubot, tennista polacco attualmente al 10° posto nel ranking ATP che ha eliminato in tre set Igor Andreev (6-1, 7-5, 6-2). Servirà un altro miracolo? Oggi Steve Darcis ha dimostrato tutte le sue potenzialità, parlerà il campo. Nel frattempo, lasciamogli godere questo magico momento.

Rispondi