Roma: Rudi Garcia è il nuovo allenatore

0 57

Accordo raggiunto a New York al termine di un colloquio con Pallotta, Zanzi e Sabatini. La presentazione avverrà nei prossimi giorni.
Rudi Garcia, dopo l’esperienza di Lille, allenerà la Roma nella prossima stagione

Contratto biennale per il transalpino. Pallotta: “È un vincente”. Zanzi: “Degno continuatore del nostro percorso”

La tanto attesa fumata bianca è arrivata, Walter Sabatini può sorridere: Rudi Garcia è ufficialmente il nuovo allenatore della Roma. L’ex tecnico del Lille, con il quale ha condiviso la conquista della Ligue 1 e una Coppa di Francia nella stagione 2010/2011, ha subito sposato la causa giallorossa decidendo di prendere parte a questo progetto.

Nella riunione svoltasi ieri a New York, dove erano presenti James Pallotta e Italo Zanzi oltre al direttore sportivo Walter Sabatini, si è parlato soprattutto delle sue qualità e delle sue ambizioni: proprio su questi due punti, Pallotta è rimasto felicemente stupito dal carattere e dalla determinazione con il quale Garcia ha deciso di accettare l’offerta propostagli dalla dirigenza romanista, ponendo di fatto la parola fine alla continua ed estenuante ricerca di un condottiero al quale affidare il timone di questa barca che naviga nel bel mezzo di una tempesta perfetta.

L’accordo raggiunto con l’allenatore transalpino è stato comunicato sul sito dell’AS Roma“L’A.S. Roma S.p.A. rende noto di aver raggiunto un accordo con RUDI GARCIA, quale Responsabile Tecnico della Prima Squadra. Il contratto, di durata biennale, sarà formalizzato e depositato nei prossimi giorni”. Dichiarazioni  a caldo molto positive da parte del presidente del club capitolino James Pallotta“Siamo molto felici e fiduciosi della scelta di Rudi Garcia come allenatore dell’AS Roma. Ha dato prova di essere un vincente e ha una ottima visione calcistica e crediamo rientri perfettamente nei nostri piani per il futuro”. L’amministratore delegato giallorosso Italo Zanzi si associa alle parole rilasciate dal presidente: “Diamo il benvenuto nell’AS Roma a Rudi Garcia, che continuerà a sviluppare il percorso intrapreso con i nostri talenti, dandoci allo stesso tempo le migliori opportunità per vincere da subito. Non vediamo l’ora che inizi la nuova stagione”.

Rudi Garcia, 49enne, nato a Nemours (Francia) da genitori di origine spagnola, predilige un calcio offensivo ma equilibrato, curando con rigore la fase difensiva: il 4-3-3 da lui adottato ne è la prova, tendendo in alcune occasioni a cambiare lo schieramento delle pedine e passando quindi ad un 4-3-2-1 o 4-2-3-1 in base alle situazioni di gioco; velocità, movimenti senza palla e circolazione veloce della sfera sono le peculiarità della sua filosofia calcistica. Dal Saint Etienne, dove ha esordito come allenatore, è arrivato al Lille, con il quale ha toccato il punto più alto della sua carriera, passando prima per Digione e Le Mans. Ora c’è la Roma nel suo futuro. E a noi non resta che dire: bonne chance, Rudi!

Rispondi