Colpo Fiorentina: con Massimo Ambrosini arriva anche Munua. FORMAZIONE

0 107

Massimo Ambrosini, dopo 18 anni trascorsi in maglia rossonera, diventerà un giocatore della Fiorentina. Il contratto che lega l’ormai ex capitano del Milan alla società di Via Turati scade il prossimo 30 giugno e non verrà rinnovato. Dal primo luglio Massimo Ambrosini sarà a tutti gli effetti un giocatore della Fiorentina.

L’ex capitano rossonero è stato convinto a trasferirsi in Toscana del tecnico dei viola Vincenzo Montella, suo ex compagno in Nazionale. Ambrosini firmerà un contratto annuale, accettando un compenso di 800mila euro più altri 200mila di eventuali bonus legati al raggiungimento dei risultati sperati dalla dirigenza dei Della Valle.

Anche la porta viola ha un nuovo custode. Non sarà più Viviano, come era ormai chiaro da tempo, l’estremo difensore della Fiorentina nella prossima stagione. Dal Levante, seconda squadra di Valencia, arriva l’uruguayano Gustavo Munua, 35 anni. Anche per lui, come per Ambrosini, trasferimento a parametro zero. Munua ha firmato un biennale, fino al 2015.

Fiorentina: ecco la formazione con Ambrosini

Alla luce delle mosse di mercato finora portate a compimento e sempre in attesa di chiarire il futuro di Stevan Jovetic, conteso da Juventus e Manchester City, ecco come si schiererebbe oggi la formazione di Vincenzo Montella.

Munua in porta;

Difesa a tre con Tomovic, Gonzalo Rodriguez e Savic (Roncaglia e Compper le alternative). Resta ancora viva l’ipotesi di portare a Firenze il centrale dell’Udinese Danilo. Difficile tuttavia che i friulani, dopo aver ceduto Benatia alla Roma, vogliano privarsi anche del brasiliano;

Cuadrado verrà quasi sicuramente riscattato dall’Udinese. A sinistra confermatissimo Manuel Pasqual. Le alternative saranno Marcos Alonso a sinistra e Joaquin a destra;

Linea mediana ulteriormente rafforzata con Massimo Ambrosini al fianco di Borja Valero, una delle più belle rivelazioni dello scorso campionato di Serie A. Fantasia affidata ad Alberto Aquilani.

Giuseppe Rossi sarà il faro dell’attacco viola nella prossima stagione. Al suo fianco sicuramente confermato Liajic. Partirà Luca Toni e, quasi sicuramente, Stevan Jovetic. Per sostituirlo serve ovviamente un grande nome e quello di Mario Gomez sembra proprio fare al caso dei viola…

Rispondi