Figuraccia Italia: 2-2 con Haiti. Gol-lampo Giaccherini poi il nulla

0 70

Non è stata una grande partita. L’Italia, sulla carta nettamente superiore alla selezione di Haiti, ha decisamente sottovalutato gli avversari e ha deluso i tanti tifosi che, comprensibilmente, si aspettavano una tranquilla goleada in un match di puro e semplice allenamento.

Italia – Haiti: gol lampo (record) di Giaccherini

L’inizio aveva fatto pensare bene. Nella prima azione del match, manovra sulla sinistra con palla da Diamanti a Candreva che crossa al centro per il guizzo di Emanuele Giaccherini che trasforma in gol (VIDEO).

Il tutto dopo soli 19 secondi. E’ il nuovo record per il gol più veloce nella storia della Nazionale italiana. Il record apparteneva a Salvatore Bagni che, nel 1984, realizzò una rete dopo soli 20 secondi. Quella partita però finì con un trionfale 5-0 e l’avversario, senza nulla togliere agli avversari caraibici di stasera, era il Messico.

Dopo il gol-lampo di Giaccherini tuttavia si spegne completamente la luce e l’Italia smette di giocare. Cesare Prandelli si sgola, ma senza riuscire a scuotere i propri giocatori. Il primo tempo si trascina dunque stancamente e si conclude con un deludente 1-0.

Prevedibile girandola di cambi nella ripresa, ma il risultato non cambia. Al 72′ Prandelli lancia nella mischia Claudio Marchisio (al posto di Aquilani). Il centrocampista della Juventus entra e segna subito, raccogliendo una ribattuta.

La partita sembra chiusa, ma anche i nuovi entrati di Haiti vogliono dire la loro. All’85′ Astori atterra in area Saurel. E’ rigore netto ed è lo stesso Saurel a realizzarlo superando Marchetti. Haiti inizia a credere nel risultato storico e, al 92′, trova il clamoroso gol del pareggio con Peguero.

Il CT Prandelli non nasconde la delusione e commenta: “abbiamo fatto una brutta figura”. L’ex tecnico della Fiorentina tuttavia non drammatizza e assicura che, con la Confederations Cup 2013 ormai alle porte, i suoi ragazzi riusciranno a trovare i giusti equilibri in campo.

IL TABELLINO

ITALIA-HAITI 2-2 (primo tempo 1-0)

MARCATORI: Giaccherini al 1’; Marchisio al 72’, Saurel al 85’, Peguero al 92’.

ITALIA (4-3-3): Sirigu (dal 46’ Marchetti); Maggio, Bonucci, Astori, De Sciglio; Giaccherini (dal 54’ De Rossi), Aquilani (dal 72’ Marchisio), Diamanti (dal 53’ Montolivo); Cerci, Gilardino (dal 54’ Balotelli), Candreva (dal 60’ El Shaarawy). All. Prandelli.

HAITI (4-1-4-1): Montrevil; Alcenat, Aveska (dall’80’ Jerome), La France (dal 56’ Desmaret), Guerrier; Alexandre; Monuma, Louis (dal 62’ Joseph), Charles Herold (dal 77’ Saurel), Maurice; Saint Preux (dal 70’ Peguero). All. Cantero.

Rispondi