PSV-Milan: le probabili formazioni e i dubbi di Allegri | DIRETTA TV E STREAMING

0 91

psv milan champions league direttaPreliminare di Champions League, primo ostacolo per il Milan

Prima insidia stagionale per il (poco) rinnovato Milan di Massimiliano Allegri. Il tecnico livornese, confermato dopo un lungo braccio di ferro con il presidente rossonero Berlusconi (che avrebbe voluto Clarence Seedorf al suo posto), dovrà far fronte a moltissime assenze. Infermeria piena per il Milan, formazione quasi obbligata. Quasi. I dubbi di Allegri sono sostanzialmente due e riguardano la fascia sinistra in difesa e, soprattutto, il terzo attaccante. 

Urby Emanuelson sembra in vantaggio per la difesa, ruolo poco gradito all’olandese ex Ajax, su Kevin Constant. Al fianco di Balotelli (recuperato) ed El Shaarawy dovrebbe invece agire Kevin Prince Boateng. L’alternativa è Niang. La sorpresa potrebbe essere Matias Silvestre: l’italo-argentino, reduce da una disastrosa stagione all’Inter, sembra convincere sempre più il tecnico.

PSV Eindhoven – Milan: probabili formazioni

PSV Eindhoven (4-3-3): Zoet; Arias, Rekik, Bruma, Willems; Wijnaldum, Maher, Schaars; Jozefzoon, Matavz, Depay.

Milan (4-3-3): Abbiati; Abate, Zapata, Mexes, Emanuelson; Montolivo, de Jong, Muntari; Boateng, Balotelli, El Shaarawy.

Gli olandesi sono avversari di livello, decisamente ostici, ma fortemente ridimensionati dall’ultimo calciomercato. Tre pezzi da novanta della formazione titolare hanno infatti salutato l’Olanda per approdare in altri campionati. Due di loro giocheranno nella Serie A italiana: si tratta del centrocampista Kevin Strootman, approdato alla Roma e dell’attaccante esterno Mertens, alternativa a Lorenzo Insigne nel Napoli di Benitez. Non c’è più neppure l’ala destra surinamese Jeremain Lens, ceduto alla Dinamo Kiev. Gli elementi “superstiti” più interessanti e pericolosi per i rossoneri saranno dunque il centrocampista Georginio Wijnaldum e la punta ceka Tim Matavz, da tempo nel mirino della Lazio. Non sarà probabilmente della partita il sudcoreano Park Ji Sung, ex Manchester United, giocatore di grande esperienza e classe.

Per il Milan, in costante debito d’ossigeno dal punto di vista economico e costretto a operazioni di mercato sostanzialmente a costo zero, il passaggio del turno diventa imprescindibile. Una eliminazione nel preliminare equivarrebbe infatti alla rinuncia a circa 30 milioni di euro tra ricavi UEFA, diritti TV e sponsor!

Diretta televisiva a partire dalle 20.45 di stasera solo in pay-tv su Sky Sport 1, Sky Calcio 1 e Mediaset Premium. Diretta streaming su SkyGo.

Rispondi