Calciomercato: Allegri tra Milan e Roma | Trattative e indiscrezioni

0 95

Massimiliano Allegri avrebbe dovuto incontrare oggi il presidente del Milan Silvio Berlusconi e l’AD Adriano Galliani, ma l’incontro è saltato. Berlusconi resterà infatti in Sardegna. L’ennesima battuta d’arresto nei rapporti tra presidente e allenatore sembra essere il preludio all’addio di Max Allegri. La Roma, molto interessata al tecnico livornese, potrebbe ora tornare in pole position.

Trattative e anticipazioni di Calciomercato del 30 maggio 2013

Atalanta: su Giacomo Bonaventura, fresco di prima convocazione in Nazionale (potrebbe esordire contro San Marino), c’è l’interesse di Inter e Napoli. Partenopei sulle tracce anche di Consigli, ma devono battere la concorrenza delle romane;

Bologna: felsinei sulle tracce del secondo portiere juventino Marco Storari. Intanto è ufficiale l’acquisto del trequartista francese Abdallah Yaisien, 19 anni. In attacco potrebbe arrivare un baby dall’Inter: Alibec e Longo i candidati;

Cagliari: Astori dichiara: “potrei lasciare la Sardegna”. Il difensore azzurro potrebbe tornare a giocare con Allegri, al Milan o alla Roma;

Catania: mercato in uscita molto attivo. Marchese e Almiron potrebbero passare al Genoa, mentre per Maxi Lopez sembrano aprirsi le porte del Rubin Kazan;

Chievo: Eugenio Corini non è più l’allenatore degli scaligeri. La società gialloblu ha comunicato infatti la conclusione consensuale del rapporto di collaborazione con il giovane tecnico. Rinnovata per un altro anno la comproprietà di Alberto Paloschi con il Milan;

Fiorentina: sempre più probabile la partenza di Stevan Jovetic, alla Juventus o all’estero. Al suo posto i viola vogliono una grande punta da affiancare a Pepito Rossi. Si fa il nome di Mario Gomez, fresco campione d’Europa con il Bayern Monaco, ma non è tramontata l’ipotesi del clamoroso ritorno di Pablo Daniel Osvaldo;

Genoa: arriverà, in comproprietà, il funambolo colombiano Juan Fernando Quintero del Pescara. Per la panchina salgono le quotazioni di Eugenio Corini, ma il nome più caldo è sempre quello di Ballardini. Sarebbe tramontata, invece, l’ipotesi Stramaccioni;

Inter: Walter Mazzarri cerca una punta e avrebbe individuato come obiettivo Ishak Belfodil del Parma;

Juventus: sembra ormai cosa fatta, salvo clamorosi ripensamenti, l’arrivo a Torino di Higuain;

Lazio: il difensore Dias potrebbe tornare in Sudamerica. Per sostituirlo il primo nome sul taccuino di Tare sarebbe quello del genoano Granqvist;

Milan: futuro a Montecarlo per Kevin Prince Boateng? Il Monaco sarebbe molto interessato al trequartista ghanese e potrebbe presentare a breve un’offerta al club rossonero. In dirittura d’arrivo l’affare Jorginho con il Verona: il giovane laterale italo-brasiliano resterà in Veneto ancora un anno, in prestito. Angelo Ogbonna sarebbe intanto più vicino;

Napoli: in difesa Rafa Benitez vorrebbe Angelo Ogbonna, su cui c’è da tempo anche l’interesse del Milan;

Parma: il portiere dell’Under 21 Francesco Bardi potrebbe accasarsi in Emilia. Il giocatore, di proprietà dell’Inter, arriverebbe in prestito. Attenti alla Sampdoria, anch’essa alla ricerca di un portiere;

Roma: con Max Allegri sarà rivoluzione. Da Cagliari potrebbero arrivare i pupilli Astori e Nainggolan. In porta potrebbe giocare invece Rafael, attualmente in forza al Santos. In alternativa Morgan De Sanctis dal Napoli;

Sampdoria: il peruviano Alexi Gomez potrebbe essere il nuovo terzino sinistro blucerchiato. Interessa anche a Catania e Udinese;

Sassuolo: il DS nero-verde Nereo Bonato smentisce contatti con la Fiorentina per Luca Toni;

Torino: ufficiale l’arrivo dall’Udinese del portiere Daniele Padelli;

Udinese: il DS Larini lascia dopo tre stagioni e ottimi risultati, al suo posto arriva Cristiano Giaretta. Interessa il 22enne attaccante norvegese Torgein Borven;

Verona: molto probabile la trasformazione del prestito di Michelangelo Albertazzi in comproprietà. Il difensore, di proprietà del Milan, è reduce da un’ottima stagione in Veneto.

Rispondi