Pallavolo, Trento a un passo dallo scudetto | DIRETTA LIVE STREAMING

0 131

Campionato italiano di Pallavolo maschile, forse, all’atto finale. Gara 4 della serie Finale tra Piacenza e Trento.

Trento a un passo dal suo terzo Scudetto. La formazione guidata da Radostin Stoytchev e sempre giunta alla finale del campionato nelle ultime sei edizioni, affronterà oggi in gara 4 la Copra Elior Piacenza in quella che potrebbe essere la partita decisiva per lo scudetto della stagione 2012/2013 del campionato di serie A1 Fipav.

La Itas Diatec Trentino conduce infatti per 2-1 la serie di Finale Scudetto Linkem Cup Play Off 2013. Compito arduo per gli emiliani che non possono più permettersi passi falsi e sono obbligati a vincere per poi giocarsi il titolo nazionale nell’eventuale Gara 5 il prossimo 12 maggio a Trento.

Trento-Piacenza: serie finale campionato Pallavolo

La Itas Diatec Trentino ha vinto infatti Gara1 a Trento lo scorso 25 aprile per 3-1 (parziali 20-25, 25-11, 25-19, 25-20); pareggio di Piacenza grazie al successo casalingo in Gara2 il 28 aprile per 3-1 (17-25, 25-22, 25-16, 31-30); netto successo per 3-0 poi in Gara3 per Trento il primo maggio (25-12, 25-18, 25-19).

Fischio d’inizio alle ore 17,30. La partita sarà trasmessa in diretta televisiva su Rai Sport 2 (canale 58 del Digitale terrestre e canale 228 Sky) e in diretta streaming sul sito di Raisport.

La formazione trentina dunque, una delle formazioni considerate più forti nella storia della pallavolo italiana, dopo i quattro successi consecutivi in Coppa del Mondo, punta a consolidare ulteriormente il proprio dominio anche sul campionato italiano.

Dobbiamo dimenticarci della vittoria in gara 3, sarebbe un errore pensare di aver già compiuto il passo più importante – raccomanda mister Stoytchev – Non abbiamo ancora vinto nulla, anzi: adesso ci aspetta la parte più difficile della nostra Finale perché sicuramente Piacenza cercherà di sfruttare al massimo il fattore campo, sia per quel che riguarda gli aspetti tecnici sia per quel che concerne il lato ambientale che sarà sicuramente tutto a loro favore. In questa serie si è visto bene quanto incida il fondamentale della battuta; da questo punto di vista noi possiamo crescere rispetto a gara 2 al Pala Banca, dove dopo una buona partenza ci siamo smarriti. Prima ancora che di tecnica e di tattica, però, mi preme che la squadra giochi con la mentalità e la concentrazione giusta per una partita di questo livello; se riusciamo ad avere l’approccio corretto sarà tutto più semplice”.

Nei precedenti tra le due squadre Trento avanti rispetto a Piacenza per 24 a 14, ma con dieci successi trentini sugli ultimi undici confronti.

Probabili formazioni:

Itas Diatec Trentino: Raphael, Stokr, Kaziyski, Juantorena, Birarelli, Djuric (Bari)

Copra Elior Piacenza: De Cecco, Fei, Zlatanov, Papi, Simon, Holt (Marra)

Arbitri: primo arbitro Daniele Rapisarda, secondo arbitro Andrea Puecher.

Rispondi