Londra 2012: problemi con i biglietti

0 57

Il sistema di vendita dei biglietti di Londra 2012 – che si appoggia a Ticketmaster – è stato da più parti accusato di essere lento e complicato. Mercoledì sono starti resi disponibili 500mila (ve ne sono in tutto 6,6 milioni) biglietti, ma in molti non sono riusciti ad ottenere il proprio perché il sistema in alcuni casi ha tenuto i compratori on line per un’ora e mezza mente faceva il check  dei dati personali. I biglietti, nonostante ve ne fossero di invenduti da 20 sterline per boxe, calcio, wrestling, judo, tennis da tavolo, taekwondo e pallavolo, ha messo in commercio solo biglietti da tra le 45 e le 450 sterline per il tiro con l’arco, il badminton, il basket, il beach volley, la canoa, la pallamano e l’hockey. I biglietti per mountain bike, ginnastica artistica e polo erano disponibili solo ai costi maggiori.

Rispondi