The Apprentice, il talent show, dal 18 settembre | IL FORMAT

0 89

The Apprentice, il talent show sul mondo del business, il cui format è quello Usa arrivato alla 12ma edizione, su Cielo. Il premio? Lavorare per Briatore

The Apprentice, il format creato e portato al successo dal magnate Donald Trump, che ormai in Usa è giunto alla 12ma edizione, prenderà il via anche in Italia. Il format dello show è, tanto per cambiare, la solita sfida, ambientata nel mondo del business. A dare il pepe a The Apprentice,  sarà senza alcun dubbio il premio in ballo ma soprattutto quello che, nel sociale, rappresenta il simbolo “Briatore”.

E’ importante, per questi “format” avere un premio simbolo, un premio che ti consenta di lavorare per “la gente che piace”.

In pratica il premio … piace alla gente che piace, per dirlo alla maniera di un vecchio headline. Non c’è che dire, un format, quello di The Apprentice, che segue la moda ed il gossip, senza i quali, non avrebbe alcun successo … un format di tendenza.

The Apprentice ha come boss l’imprenditore Flavio Briatore. The Apprentice metterà in scena la sfida a cui si sottoporranno 16 candidati, tra i 20 e i 40 anni, per accaparrarsi un posto fra le aziende di Briatore.

La prima puntata di The Apprentice sarà trasmessa il 18 settembre in prima serata su Cielo.

The Apprentice, si rifà, come detto sopra, al format del programma statunitense The Celebrity Apprentice di cui ecco i contenuti:

The Celebrity Apprentice è un programma televisivo statunitense in onda sulla NBC, ideato e condotto dal magnate Donald Trump. La trasmissione è la versione vip dell’analogo The Apprentice.

[ad#Silvio] 

Il programma è una competizione fra diverse celebrità, che ogni settimana devono riuscire a raccogliere quanto più denaro possibile per devolverlo poi in beneficenza.

I soldi devono essere raccolti attraverso dei “progetti”, delle vere e proprie missioni assegnate ai concorrenti dallo stesso Donald Trump. I partecipanti sono divisi in due squadre in base al sesso e per ogni sfida viene nominato un project manager, ovvero il coordinatore e responsabile del progetto.

L’alloggio dei concorrenti durante la permanenza nel reality è la nota Trump Tower di New York. Al termine della settimana, l’operato dei concorrenti viene valutato da tre giudici d’eccezione: Donald Trump e i suoi figli Donald Jr. e Ivanka.

Questi indicano tre concorrenti che secondo loro non meritano di proseguire il gioco e li nominano per l’eliminazione. I concorrenti designati devono comparire di fronte alla giuria, che alla fine decide chi di loro deve abbandonare la gara, “licenziandolo” a tutti gli effetti.

Gli eliminati perdono così la possibilità di devolvere in beneficenza le somme raccolte durante il gioco.

 

 

Rispondi