I tante gadgets del giubileo

0 72

Il Giubileo di Diamante festeggia i sessant’anni sul trono della regina Elisabetta II.

tre solar queen

Un trionfo di gadgets e ricordini, che vanno al di là di oggettistica e stoviglie con l’Union Jack. A Londra si trova di tutto, molti ricordini sono vecchi, tirati fuori dalla festa per l’inaugurazione del Millenium Bridge o dal matrimonio di William e Kate. Spopola anche The Solar Queen (si trova anche in Italia): un pupazzo di plastica che ritrae la regina intenta a salutare. La mano si muove davvero perché dietro il pupazzo è stato fissato un mini pannello solare.

La catena Marks and Spencer ha venduto più di 200.000 teiere del Giubileo, 500.000 biscotti commemorativi e 50 kilometri di stoffa.

Uno dei ricordi ufficiali del Giubileo è il te Diamond Jubilee, che si vende a  8.95 sterline e una torta (14.95 sterline), da una ricetta di Fiona Cairns, che preparò la torta di nozze di William e Kate Middleton. La tortiera viene 395 sterline.

La catena  B&Q, che vende oggetti da giardino, ha venduto 3.100 gnomi da giardino del Giubileo, acconciati come la regina e suo marito.

On line è reperibile anche un giocattolo sessuale con addobbi regali.

La designer inglese Lydia Leith, che ideò lo scorso anno le borse di seta del matrimonio dei reali, ha creato dei tatuaggi temporanei di corgis (i cani della regina), corone e carrozze, e una gelatina che rappresenta la testa della regina.

“Per essere divertenti, non offensivi”, ha spiegato.

 

Rispondi