Balotelli, operazione riuscita. Tra 10 giorni potrà riprendere

0 108

Balotelli si è sottoposto a un’operazione per correggere la miopia. L’operazione è andata a buon fine.

Balotelli da tempo non sopportava più le lenti a contatto e così si è dovuto sottoporre a un intervento laser per correggere la sua miopia. L’intervento era previsto per il 4 settembre, ma è stato anticipato di un giorno per evitare i curiosi e poter consentire al calciatore di effettuare l’operazione in tutta tranquillità.

Prima di operarsi, Balotelli ha dovuto aspettare 4 anni per permettere che la miopia si stabilizzasse e finalmente in questi giorni ha potuto operarsi recuperando un’ottima vista, grazie all’intervento ben riuscito.

Il calciatore ha chiesto al dottore che lo ha operato se poteva guidare questa mattina, ma ovviamente il medico gli ha consigliato di non farlo e di farsi accompagnare da qualcuno fino a domani. Il medico afferma, inoltre, che tra una decina di giorni Balotelli potrà tornare in campo ed essere di nuovo disponibile.

Ecco di seguito le parole a Sky sport 24 di Emanuele Scuri, il chirurgo che ha operato Balotelli.

“Ha avuto qualche problema con le lenti a contatto già qualche anno fa. Abbiamo aspettato che il difetto si stabilizzasse negli ultimi 4 anni ed era il momento giusto per fare l’intevento. Le lenti a contatto erano mal tollerate e ha avuto problemi ad inizio campionato. Io penso che tra una decina di giorni tornerà a disposizione, già questa mattina mi ha chiesto se poteva guidare la macchina e io gli ho consigliato di non farlo e di farsi accompagnare fino a giovedì. Abbiamo anticipato di un giorno l’intervento per evitare curiosi, abbiamo fatto un intervento che permetterà un’ottima qualità visiva a Balotelli. Se i laser dei tifosi negli stadi possono creare problemi? Provocano solo disturbo, sono meno pericolosi di un qualsiasi laser da discoteca”.

Per sapere altro sull’operazione di Balotelli, leggi anche l’articolo “Balotelli, stop di un mese per intervento agli occhi“.

Rispondi