Steven Spielberg presidente della giuria del 66esimo festival di Cannes

Steven Spielberg presidente della giuria del 66esimo festival di Cannes

0 0

L’annuncio ufficiale é di giovedì 28 febbraio: Steven Spielberg sarà il presidente della giuria del prossimo festival di Cannes.

L’annuncio ufficiale è di questa ultima giornata che chiude il mese di febbraio: stamani 28 febbraio la conferma del nome del prossimo presidente della giuria del 66 esimo festival di Cannes: Steven Spielberg ha infine detto sì!

Steven Spielberg presidente della Giuria.

Penso alla Route 66 , la Road 66 degli U.S.A. che porta a ovest…e oggi da ovest arriva a est.

Dagli Stati Uniti alla Francia, per la 66esima edizione del festival cinematografico di Cannes, che si svolgerà dal 15 al 26 maggio in Costa Azzurra, un 66enne, di gran rispetto nel mondo cinematografico, disponibile infine ad accettare questa presidenza.

Steven Spielberg prende il relais di Nanni Moretti e la carica già ricoperta da Tim Burton, Quentin Tarantino, Martin Scorsese, Clint Eastwood…e all’annuncio ufficiale della sua presenza a Cannes nelle vesti di presidente della giuria, il realizzatore statunitense ha reagito immediatamente con un comunicato in cui afferma: “È per me un grande onore e un immenso privilegio presiedere la giuria di un festival che non cessa di provare, instancabilmente, che il cinema è il linguaggio del mondo.”continuando “La mia ammirazione per la maniera inattaccabile con la quale il festival di Cannes difende il cinema internazionale, è totale. Cannes è infatti il più prestigioso di tutti i festival, che può permettersi di continuare ad affermare che il cinema è un’arte che trascende culture e generazioni

“E.T. phone home !”

Steven Spielberg, presente nel passato a Cannes con Sugarland Express (che aveva ricevuto un premio al festival nel 1974) e Color Purple ( Il Colore viola, presentato fuori competizione nel 1986) è con E.T. presentato in anteprima mondiale nel 1982 che tesse un legame indimenticabile, afferma il presidente del festival di Cannes Gilles Jacob.

In diverse occasioni il presidente Jacob aveva proposto, offerto e rilanciato Steven Spielberg per presiedere la giuria, scontrandosi sempre con rifiuti legati ad impegni del realizzatore.

“J’ai souvent demandé à Steven de présider le jury, mais à chaque fois, il me répondait qu’il tournait” ha raccontato Gilles Jacob. Ogni volta la risposta sempre la stessa : « sto girando un film ». E quando quest’anno Spielberg gli ha invece risposto: “E.T. phone home”, Jacob ha immediatamente capito che era infine arrivata l’occasione tanto attesa di ricevere il grande cineasta a Cannes, come presidente della giuria e tirando un sospiro di sollievo, ha risposto, felice “Finalmente!”.