Occhi puntati sulla sonda russa Phobos, cadrà sulla Terra tra il 6 e 19 gennaio 2012

1 154

Nelle date comprese tra il 6 e il 9
Gennaio 2012 la sonda spaziale russa Phobos-Grunt ricadrà sulla terra.

La sonda russa Phobos-Grunt era destinata ad arrivare sul pianeta Marte
ma purtroppo ci sono stati degli inconvenienti nella missione Spaziale

Amara sorpresa quella che la Befana
potrebbe portarci il prossimo 6 Gennaio. Si perché la sonda Phobos-Grunt  lanciata dalla Russia che aveva lo scopo di
arrivare sulla superficie del pianeta Marte, in realtà per via di un guasto ai
motori, non è mai uscita dall’orbita terrestre.

L’allarmante notizia è stata annunciata
dall’agenzia spaziale Roskosmos che ha fornito coordinate dell’ impatto terrestre
talmente ampie da coinvolgere Europa, Africa, Asia e Continente Americano, per
dirla tecnicamente: “una zona compresa tra 51,4 gradi di latitudine nord e 51,4
gradi di latitudine sud”.

 Ha cercato poi comunque di sminuire la cosa dichiarando che tuttavia, la sonda
dovrebbe disintegrarsi entrando nell’atmosfera, ma il peso dei frammenti che
raggiungeranno la superficie terrestre… “non supererà i 200
chilogrammi”.

Quindi, roba da poco, sentirsi piombare
sulla testa un oggettino di 200 Kg non dovrebbe preoccuparci.

Allora , il prossimo 6 Gennaio 2012, occhi
puntati al cielo di mezzo Mondo per…i doni della Befana!

Rispondi