Sindacati convocati per scongiurare lo sciopero unitario

0 67

Tra domenica sera e lunedì si dovrà stringere il cerchio sulla manovra

Le modifiche richieste dai partiti  si aggirano attorno a 4-5 miliardi di euro,
ma con margini strettissimi da parte del governo che non vuole mettere a rischio
la credibilità del decreto soprannominato dal premier Mario Monti
‘Salva-Italia’. E stasera alle 20 ci sarà anche l’incontro a Palazzo Chigi tra
l’esecutivo e Cgil, Cisl, Uil e Ugl che per lunedì hanno indetto uno sciopero
generale proprio contro la manovra.

 Intanto sembra sempre più probabile l’ipotesi della fiducia quando, la prossima
settimana, la manovra sarà all’esame dell’Aula. Ufficialmente nulla è deciso, ma
l’obiettivo del governo e dei partiti che lo sostengono è uscire dalle
commissioni Finanze e Bilancio della Camera con un testo blindato.

Rispondi