Posto fisso, in Italia solo 2 su 10, è emergenza dai dati che emergono all’esame del terzo trimestre 2012

Posto fisso, sempre più … un miraggio!

Posto fisso, in Italia è veramente un miraggio se si pensa che, su 10 casi esaminati solo 2 hanno il posto fisso. Posto fisso,ormai in Italia, meno di due assunzioni su dieci sono a tempo indeterminato.

Gli studi sul posto fisso sono opera dell’Indagine Excelsior di Unioncamere e Ministero del Lavoro sul terzo trimestre del 2012.

Nel periodo luglio-settembre le assunzioni stabili previste sono appena il 19,8% su un totale di quasi 159 mila.
In base ai dati pubblicati emerge, a riguardo del “miraggio” posto fisso che:

Le stime del terzo trimestre confermano in qualche misura il dato dei tre mesi precedenti, mentre nei quattro trimestri precedenti la quota era compresa fra il 27% e il 34%. Il calo dei posti fissi messi a disposizione dalle imprese è stato quindi forte e brusco.

[ad#Silvio]

Basti pensare che nello stesso periodo dello scorso anno le assunzioni previste a tempo indeterminato rappresentavano il 28,3%. Il trend in discesa viene confermato anche tenendo conto della stagionalità.

I contratti “stabili” si attestano al 35,8%, mentre nei precedenti cinque trimestri la loro quota oscillava fra il 41% e il 43% circa.

I contratti a tempo indeterminato a tutti i contratti di lavoro o di collaborazione che le imprese prevedono di stipulare nel periodo (inclusi quindi quelli ‘atipici’), si scende dal 16 al 14% circa.

 

ARTICOLI SIMILI