Parlamento: Da oggi restrizioni per i Fotografi, stop a foto personali

0 45

Dopo gli scandali del deputato che gioca con iPad e dei vari bigliettini di Monti e Berlusconi Paparazzati, da oggi i fotografi avranno delle restrizioni.

Fotografi di Montecitorio, da oggi potranno fotografare solo momenti fondamentali degli atti in parlamento. Dopo lo scandalo dei deputati del parlamento paparazzati dormienti, giocosi con il loro ipad e dopo le foto ad “elevato zoom” dei bigliettini “scottanti” di Berlusconi e nel nuovo presidente del consiglio Monti da oggi dall’ufficio della presidenza della camera è uscito un nuovo codice di autoregolamentazione per i fotografi, il testo dice: “non utilizzare strumenti di ripresa fotografica o visiva per cogliere gli atti o i comportamenti dei deputati e dei membri del governo presenti nell’aula della Camera che, non risultando essenziali per l’informazione sullo svolgimento dei lavori parlamentari, si risolvano in un trattamento di dati personali non consentito”.
I deputati da oggi potranno stare più tranquilli e sentirsi meno sotto “l’occhio” dei fotografi. Cosa ne pensate?

Rispondi