Expo 2015, Pisapia si dimette da Commissario Straordinario

0 84

Expo 2015, Pisapia si dimette ed annuncia che non ritirerà le sue dimissioni da Commissario Straordinario dell’Expo 2015

Expo 2015, Pisapia si dimette

Expo 2015, Pisapia annuncia che non ritirerà le sue dimissioni da Commissario Straordinario dell’Expo 2015. Il tutto è iniziato ieri quando, a fronte delle spese da sostenere per Expo 2015, Mario monti aveva sostenuto che mancavano i fondi per Expo 2015.

Da allora un botta e risposta tra Monti e Pisapia, sindaco di Milano, il quale forza la mano al governo e lo ‘invita’ a impegnarsi a tempo pieno per l’Expo che si terrà a Milano nel 2015. E lo fa rimettendo l’incarico di commissario straordinario, una scelta, a sorpresa, che scatena un vespaio di polemiche e soprattutto una risposta in serata del presidente del Consiglio Mario Monti che gli chiede di ripensarci, annuncia un tavolo di coordinamento, ma ripete il no a deroghe al patto di stabilità.

[ad#Silvio]

Attualmente Il sindaco Pisapia fa sapere, a margine della riunione del Bie a Parigi:

No, non le ritiro!

O c’é da parte di tutte le istituzioni il massimo impegno per l’Expo 2015 o altrimenti sono dei rischi molto seri che non possiamo permetterci di correre a quasi mille giorni dall’inizio della manifestazione.

ha risposto così, Pisapia, a chi chiedeva se fosse pronto a ritirare le sue dimissioni dal posto di commissario straordinario dell’Expo 2015.

con questo suo intervento Giuliano Pisapia intende porre l’attenzione sul fatto che , da parte delle Istituzioni, non c’è alcun interesse all’evento Expo 2015.

Rispondi