Alessandra Mussolini con la maglia “Il diavolo veste Prodi” a Montecitorio

2 231

Alessandra Mussolini si è presentata alla quarta seduta per le votazioni del Presidente della Repubblica indossando una t-shirt con la scritta: “No questo no” davanti, e: “Il diavolo veste Prodi” sulla schiena, inevitabile l’allontanamento da Montecitorio.

Mussolini a Montecitorio con la t-shirt: “Il diavolo veste Prodi”

Alessandra Mussolini, dopo aver sentito le voci che in giornata davano per favorito al Quirinale Romano Prodi, si è presentata a Montecitorio alla quarta seduta delle votazioni con una t-shirt che presentava la scritta: “Il diavolo veste Prodi“, subito ha suscitato la curiosità dei presenti e non sono mancati i fischi da parte dei deputati del Partito Democratico dai quali è arrivata la richiesta di allontanate la Mussolini dall’aula.

Ovviamente sono state allontanate, ma la Mussolini non era la sola a indossare tale maglietta, infatti era accompagnata anche dalla senatrice del Pdl Simona Vicari, anch’essa allontanata.

Alla manifestazione andata in scena in piazza davanti a Montecitorio, la Mussolini spiega: “La sinistra si è preso tutto. Boldrini, Grasso, ora Prodi. Chi vogliono metterci di più Che Guevara?”. E su Romano Prodi aveva dichiarato: “Prodi è il peggio. Un boiardo di regime che ha svenduto l’Italia, la sua candidatura spacca l’accordo col Pdl e rompe il clima di condivisione per l’elezione del Capo dello Stato”.

2 Commenti
  1. renato dice

    1 . Alessandra Mussolini … una delle tante “impresentabili” del PDL .

    2 . ALESSANDRA MUSSOLINI come il personaggio NIGEL (del film evocato) :

    “benvenuta nel nostro circo” .

  2. renato dice

    Messaggio per alessandra mussolini

    semmai

    “il diavolo veste … Berlusconi” ,
    (tessera N.1826 – ex membro della loggia massonica deviata e occulta – P2 di Licio Gelli , poi disciolta poichè “eversiva”)

    non prodi .

Rispondi