Nuovo terremoto in Giappone: paura ma nessun danno

0 55
Case distrutte dal terremoto dell'11 marzo 2011

Un nuovo violento terremoto ha colpito il Giappone: è di poche ore fa la notizia che è  stata registrata dall’Agenzia Meteorologica nipponica. La scossa, gradi 6.1 della scala Richter, si è fatta sentire sulla costa del Giappone nord-orientale.

Fortunatamente non ha causato danni degni di nota a causa della profondita’ dell’epicentro, localizzato a circa 40 chilometri al di sotto del fondale oceanico e 120 chilometri a est di Hakodate, a circa 250 chilometri a nord di Fukushima, teatro della peggiore crisi nucleare negli ultimi 25 anni. Nessun allarme segnalato dalle autorità giapponesi per un possibile tsunami.

Abbiamo ancora in testa le notizie riguardanti la grave e difficile situazione dell’Emilia Romagna, colpita nei giorni scorsi da un’inaspettato sciame sismico in più di 200 scosse, con danni a persone e cose. Questa notizia ci fa immaginare la paura delle persone che l’11 marzo scorso hanno vissuto uno dei più grandi disastri ambientali della storia. Il Giappone è sempre stato abituato alla terra ballerina e la maggior parte degli edifici è sicura, ma da quell’episodio i sentimenti sono cambiati, soprattutto nei confronti del pericolo acqua. Causa principale del recente disastro nucleare.

Rispondi