McDonald’s diventa Vegetariano. Scelta salutista o affari?

0 199

McDonald’s sceglie di aprire due fast food vegetariani. Colpo di scena che ha un suo perchè. Vediamo quale.

La strategia del McDonald’s Vegetariano

McDonald’s, il colosso dei fast food, cambia rotta e decide di diventare vegetariano. Sì, ma solo in India. I due nuovi fast food, infatti, saranno aperti nel paese dove la mucca è un animale sacro e dove il maiale è escluso dalla dieta dei musulmani. Ecco, dunque, la scelta strategica di McDonald’s. Altro che svolta salutista, si tratta di affari, come quando la catena ha aggiunto insalate e bibite meno zuccherate nei suoi menu.

Non è il primo McDonald’s in India

Dal 1996, il noto fast food è già presente in India con 271 filiali che servono circa mezzo milione di clienti. E’ un potenziale che la catena vuole sviluppare accaparrandosi anche quella fetta di mercato indiano che finora non lo aveva preso in considerazione a causa dei suoi alimenti “offensivi” per la loro cultura (manzo e maiale).

Dove si collocheranno le nuove aperture indiane?

Saranno due i fast food aperti in India. Il primo tra i due sarà aperto ad Amritsar, nel Punjab, vicino al Tempio d’Oro, a metà dell’anno prossimo. Il secondo, invece, sarà collocato a Katra, vicino al tempio hindu Vaishno Devi, situato nella montagne omonime e dedicato alla dea Shakti. Quest’ultimo fast food punterà sull’affluenza di pellegrini che ogni anno gremiscono il tempio.

Rispondi