In Romania la capitale degli hacker

0 92

Ramnicu Valcea in Romania è “Hackerville” capitale mondiale degli hacker

La città di Ramnicu Valcea in Romania risulta essere la capitale delle truffe via internet. Ramnicu Valcea si trova ai piedi dei Carpazi e la sua fama  è già nota al punto di essere stata definita: “Hackerville”.

Tutto questo lo apprendiamo dal quotidiano francese Le Monde che ha incontrato gli abitanti di questa cittadina immersa nel verde, ben poco fieri del motivo per cui è diventata celebre.

Stelian Petrescu, professore di geografia spiega che: ”Ramnicu Valcea è senza dubbio la città romena più conosciuta negli Usa.

Gli americani non avevano alcuna idea del mio Paese, a parte per la Transilvania e la leggenda di Dracula, ma adesso la mia città è famosa, per colpa di quei giovani che rubano su Internet”.

Ma il vero feudo dei pirati del web a Ramnicu Valcea è il quartiere meridionale di Ostroveni, zona residenziale popolare dove le retate di polizia e le visite dei giornalisti di tutto il mondo sono ormai fatti comuni.

Negli anni, gli hacker romeni sono diventati sempre più esperti e furbi, e rintracciarli è sempre più difficile,

addirittura anche per gli agenti del Fbi, che stanno formando oltre 600 poliziotti rumeni per la caccia a questi sfuggenti criminali.

Rispondi