Il primo aeroplano alimentato con il fotovoltaico

0 113

“Solar Impulse” è il nome del primo aereo completamente alimentato con il fotovoltaico. E’ decollato il 3 Maggio scorso dal Moffet Air Field della Nasa, vicino San Francisco, sulla West Coast, per raggiungere New York, nella East Coast. Il viaggio dovrebbe durare qualche settimana dato che l’aereo deve fermarsi ogni giorno perché non può volare più di 24 ore di seguito.

Solar Impulse

A pilotare questo aeroplano rivoluzionario sono due svizzeri, Bertrand Piccard ed André Borshberge, i quali, insieme a Brian Jones e Luigino Torrigiani sono anche gli sviluppatori e i creatori dell’aeroplano stesso. Il velivolo ha una velocità massima di appena 80 chilometri orari.

Il progetto che ha portato alla realizzazione di Solar Impulse è iniziato 10 anni fa in Svizzera, solo nel 2009 sono avvenuti i primi voli di prova. Nel 2011 è avvenuto il primo volo fuori dai “cieli svizzeri”, sorvolando su Bruxelles e Parigi.

Le caratteristiche di Solar Impulse: l’areoplano è dotato di dodicimila celle fotovoltaiche poste sulle ali e anche di quattro batterie, allo scopo di conservare l’energia solare accumulata in modo da volare nelle ore notturne e quando il sole è coperto dalle nuvole.

Un pilota già noto. Bertrand Piccard “non è nuovo” a questi tipi di esperimenti, figlio di Jacques, il primo uomo a scendere sul fondo della Fossa delle Marianne, e nipote di Auguste, un famoso esploratore. Bertrand, in passato, effettuò un giro del Mondo a bordo di un pallone aerostatico senza mai atterrare e adesso cerca di emulare la cosa con un aeroplano ad energia solare.

Rispondi