Hockey su prato, Doodle di Google 1 Agosto | Gare Maschili e Femminili

Hockey su prato, Doodle di Google dedicato  per il 1 Agosto. Le gare di Hockey su prato sono  Maschili e Femminili. Calendario Gare Completo

Hockey su prato, Storia e Calendario completo gare Maschili e Femminili

Hockey su prato, Doodle di Google dedicato a questa disciplina il 1 Agosto1 La disciplina dell’Hockey sul prato  comprende gare sia Maschili che Femminili. Iniziamo però a vedere le caratteristiche di questa specialità.

LìHockey su prato a cui il doodle è dedicato, è un gioco che ha origini molto antiche, si pensa che i primi a praticarlo furono i persiani;altri pensano che derivi dalla disciplina giapponese chiamata Dakyu; in seguito si diffuse in tutto il mondo, anche se tuttora è poco noto in Italia tranne in Sardegna e in Umbria dove ha una buona diffusione.

Tracce di giochi con bastone e palla sono attestate presso ogni civiltà. Dovunque (anche in Grecia) sono state rinvenute sculture, dipinti, manufatti decorati con scene raffiguranti giochi simili all’hockey. Ma è soprattutto in Europa, Isole Britanniche e Francia in primis, che l’hockey su prato ha trovato terreno fertile. E nell’Europa medioevale l’hockey era assai popolare.

Tra il 1863 ed il 1875, in Inghilterra, l’hockey moderno, insieme al football e al rugby, prende forma definitiva, con la nascita della relativa federazione. Nel 1861 nacque il primo club di hockey e in pochissimo tempo, con l’ingresso di tante altre formazioni, viene tracciato il primo regolamento ufficiale di gioco.

Sotto la spinta dell’imperialismo britannico, l’hockey su prato si diffuse in tutto il mondo e in special modo proprio nelle colonie. Infatti, è fra gli sport attualmente più popolari in IndiaPakistan,AustraliaNuova Zelanda e Argentina, nazioni che da sempre fanno parte, assieme alle europee GermaniaOlandaInghilterra, del vertice dell’hockey mondiale.

Hockey su prato, è uno sport di squadra in cui due formazioni di 11 giocatori muniti di bastoni ricurvi si fronteggiano con l’obiettivo di mandare una palla di piccole dimensioni nella porta avversaria, difesa da un portiere.

È una disciplina sportiva che ha molte somiglianze con il calcio, nonostante si usi un attrezzo per colpire la palla. Il terreno di gioco è rettangolare, preferibilmente in materiale sintetico (ma può essere di erba o altro materiale), e ha dimensioni di 170 m × 100 m (100 × 60 yard). Al centro dei due lati più corti vi sono 2 porte che misurano 3.66 m x 2.14 m (12 feet x 7 feet), davanti alle quali vi sono 2 aree (zone di tiro) quasi semi-circolari di 14.63 m (16 yards).

Gli 11 giocatori dell’Hockey su prato possono essere sostituiti con panchina di 5 elementi, le sostituzioni sono continue e senza limitazioni. La partita, diretta da duearbitri, è composta da due tempi di 35 minuti con un intervallo di 10 minuti.

Le regole principali, dell’Hockey su prato, prevedono che sia vietato giocare la palla con la parte tonda del bastone, giocare la palla verso un avversario in maniera pericolosa (per esempio alzandola – ad eccezione di quando si tira in porta), giocare con il bastone sopra l’altezza delle spalle, oppure frapporsi volontariamente tra la pallina che si sta giocando e l’avversario in modo da impedirgli di intervenire. È però possibile alzare la pallina: o non superando il ginocchio dell’avversario o effettuando dei passaggi scavalcando l’avversario con la pallina (i cross nel calcio) se la distanza tra quest’ultimo ed il tiratore lo consente. Per effettuare questo tipo di tiro chiamato schoop bisogna che tra il tiratore e l’avversario ci siano 5 metri. Inoltre per poter ricevere questo tipo di tiro bisogna mantenere sempre 5 metri di distanza dall’avversario. Dalla stagione 2008/2009 si sono inserite due nuove regole:

  • le rimesse laterali ed i falli di gioco non prevedono più il passaggio obbligatorio, ma consentono al battitore di iniziare direttamente una nuova azione;
  • dalla distanza di 22 yards da fondo campo avversario, non è più possibile eseguire un passaggio direttamente verso l’area.

Inoltre è vietato toccare la palla con qualsiasi parte del corpo — escluso il portiere all’interno della propria area di tiro.

Una rete può essere segnata solo se la palla viene giocata da un attaccante all’interno dell’area di tiro.

Interessante notare che nell’hockey su prato non esiste la posizione di fuori gioco, in modo da favorire tattiche improntate alla velocità e ai ribaltamenti continui di fronte d’attacco.

Il buon giocatore deve possedere tre qualità tecnico-tattico-fisiche basilari: destrezza, agilità e capacità di valutazione tattica del gioco.

Ma una caratteristica di questo sport è da ricercare in ambito culturale. L’hockey è, infatti, un sport che si considera da veri gentiluomini, dove le doti morali e comportamentali sono messe al primo posto.

Hockey su prato non è uno sport particolarmente diffuso in Italia, ma è una delle discipline delle Olimpiadi di Londra 2012. E tanto basta a Google per dedicargli il suo Doodle del 1° Agosto.

La disciplina dell’Hockey su prato, avrebbe origini antichissimi e giochi simili all’hockey moderno sarebbero stati documentati anche nell’antica Grecia. In Europa si è diffuso in Gran Bretagna e Francia, in particolare.

Il primo club nasce nel 1861; poi la diffusione aumenta, nasce la federazione inglese e proprio i britannici, padroni di casa di questi Giochi Olimpici, diffondono il gioco in tutte le loro colonie come sport da “gentiluomini”. In india, in Pakistan, in Australia, in Nuova Zelanda, è uno sport estremamente popolare.

Però, dal 1895, l’hockey diventa uno sport anche da donne: le hockeiste inglesi (con una divisa-gonnellino) adottano le medesime regole della federazione maschile ma non ne vengono ammessi. E così, le inglesi si fanno la loro federazione femminile (e nessun uomo ancora oggi può ricoprire cariche direttive al suo interno) e nasce la IFWHA (internazionale), che si riunirà a quella maschile solo nel 1982.

Hokey su prato calendario completo Londra 2012:

La nazione più premiata a livello maschile della storia è l’India con 8 ori, 1 argento e due bronzi. Nonostante la grande tradizione, gli indiani non salgono sul podio dall’oro di Mosca 1980.

Le campionesse olimpiche in questa disciplina sono le atlete olandesi che a Pechino hanno vinto la finale del torneo contro la Cina. La medaglia di bronzo quattro anni fa è andata invece all’Argentina. La nazionale più medagliata a livello femminile è l’Australia con tre ori olimpici. Le australiane non salgono però sul podio dai giochi giocati in casa a Sydney 2000.

Legenda:

(F) = Finale
Gli orari indicati sono con il fuso italiano.

TORNEO MASCHILE

GRUPPO A
Australia
Sudafrica
Spagna
Gran Bretagna
Pakistan
Argentina

GRUPPO B
Corea del Sud
Nuova Zelanda
Germania
Belgio
Olanda
India

30 Luglio 2012 Hockey su Prato maschile

Dalle 9.30 GRUPPO B: KOR – NZL – Riverbank Arena
Dalle 11.45 GRUPPO A: AUS – SUD – Riverbank Arena
Dalle 14.45 GRUPPO A: SPA – PAK – Riverbank Arena
Dalle 17.00 GRUPPO B: OLA – IND – Riverbank Arena
Dalle 18.00 GRUPPO A: GBR – ARG – Riverbank Arena
Dalle 22.15 GRUPPO B: GER – BEL – Riverbank Arena

1 Agosto 2012 Hockey su Prato maschile

Dalle 9.30 GRUPPO A: SPA – AUS – Riverbank Arena
Dalle 11.45 GRUPPO B: BEL – OLA – Riverbank Arena
Dalle 14.45 GRUPPO B: NZL – IND – Riverbank Arena
Dalle 17.00 GRUPPO A: SUD – GBR – Riverbank Arena
Dalle 18.00 GRUPPO A: PAK – ARG – Riverbank Arena
Dalle 22.15 GRUPPO B: KOR – GER – Riverbank Arena

3 Agosto 2012 Hockey su Prato maschile

Dalle 9.30 GRUPPO A: AUS – ARG – Riverbank Arena
Dalle 11.45 GRUPPO B: OLA – NZL – Riverbank Arena
Dalle 14.45 GRUPPO B: GER – IND – Riverbank Arena
Dalle 17.00 GRUPPO A: GBR – PAK – Riverbank Arena
Dalle 18.00 GRUPPO A: SUD – SPA – Riverbank Arena
Dalle 22.15 GRUPPO B: BEL – KOR – Riverbank Arena

5 Agosto 2012 Hockey su Prato maschile

Dalle 9.30 GRUPPO B: NZL – BEL – Riverbank Arena
Dalle 11.45 GRUPPO A: PAK – SUD – Riverbank Arena
Dalle 14.45 GRUPPO B: IND – KOR – Riverbank Arena
Dalle 17.00 GRUPPO B: OLA – GER – Riverbank Arena
Dalle 18.00 GRUPPO A: GBR – AUS – Riverbank Arena
Dalle 22.15 GRUPPO A: ARG – SPA – Riverbank Arena

7 Agosto 2012 Hockey su Prato maschile

Dalle 9.30 GRUPPO B: KOR – OLA – Riverbank Arena
Dalle 11.45 GRUPPO A: AUS – PAK – Riverbank Arena
Dalle 14.45 GRUPPO A: ARG – SUD – Riverbank Arena
Dalle 17.00 GRUPPO B: IND – BEL – Riverbank Arena
Dalle 18.00 GRUPPO A: SPA – GBR – Riverbank Arena
Dalle 22.15 GRUPPO B: GER – NZL – Riverbank Arena

9 Agosto 2012 Hockey su Prato maschile – Semifinali

Dalle 16.30 – Riverbank Arena
Dalle 21.00 – Riverbank Arena

11 Agosto 2012 Hockey su Prato maschile – Finale 3°/4°

Dalle 16.30 – Riverbank Arena (F)

11 Agosto 2012 Hockey su Prato maschile – Finale 1°/2°

Dalle 21.00 – Riverbank Arena (F)

TORNEO FEMMINILE

GRUPPO A
Belgio
Cina
Gran Bretagna
Giappone
Corea del Sud
Olanda

GRUPPO B
Argentina
Australia
Germania
Nuova Zelanda
Sudafrica
Stati Uniti

29 Luglio 2012 Hockey su Prato femminile

29.07.2012 9.30 GRUPPO B: NZL – AUS – Riverbank Arena
29.07.2012 11.45 GRUPPO A: NED – BEL – Riverbank Arena
29.07.2012 14.45 GRUPPO A: CHN – KOR – Riverbank Arena
29.07.2012 17.00 GRUPPO B: ARG – RSA – Riverbank Arena
29.07.2012 20.00 GRUPPO A: GBR – JPN – Riverbank Arena
29.07.2012 22.15 GRUPPO B: GER – USA – Riverbank Arena

31 Luglio 2012 Hockey su Prato femminile

Dalle 9.30 GRUPPO A: NED – JPN – Riverbank Arena
Dalle 11.45 GRUPPO B: RSA – NZL – Riverbank Arena
Dalle 14.45 GRUPPO A: BEL – CHN – Riverbank Arena
Dalle 17.00 GRUPPO A: GBR – KOR – Riverbank Arena
Dalle 20.00 GRUPPO B: ARG – USA – Riverbank Arena
Dalle 22.15 GRUPPO B: GER – AUS – Riverbank Arena

2 Agosto 2012 Hockey su Prato femminile

Dalle 9.30 GRUPPO A: KOR – JPN – Riverbank Arena
Dalle 11.45 GRUPPO B: AUS – USA – Riverbank Arena
Dalle 14.45 GRUPPO A: CHN – NED – Riverbank Arena
Dalle 17.00 GRUPPO B: RSA – GER – Riverbank Arena
Dalle 20.00 GRUPPO A: BEL – GBR – Riverbank Arena
Dalle 22.15 GRUPPO B: NZL – ARG – Riverbank Arena

4 Agosto 2012 Hockey su Prato femminile

Dalle 9.30 GRUPPO B: AUS – RSA – Riverbank Arena
Dalle 11.45 GRUPPO A: NED – KOR – Riverbank Arena
Dalle 14.45 GRUPPO A: JPN – BEL – Riverbank Arena
Dalle 17.00 GRUPPO A: CHN – GBR – Riverbank Arena
Dalle 20.00 GRUPPO B: USA – NZL – Riverbank Arena
Dalle 22.15 GRUPPO B: GER – ARG – Riverbank Arena

6 Agosto 2012 Hockey su Prato femminile

Dalle 9.30 GRUPPO B: NZL – GER – Riverbank Arena
Dalle 11.45 GRUPPO B: USA – RSA – Riverbank Arena
Dalle 14.45 GRUPPO A: JPN – CHN – Riverbank Arena
Dalle 17.00 GRUPPO A: KOR – BEL – Riverbank Arena
Dalle 20.00 GRUPPO A: GBR – NED – Riverbank Arena
Dalle 22.15 GRUPPO B: ARG – AUS – Riverbank Arena

8 Agosto 2012 Hockey su Prato femminile – Semifinali

Dalle 16.30 – Riverbank Arena
Dalle 21.00 – Riverbank Arena

10 Agosto 2012 Hockey su Prato femminile – Finale 3°/4°

Dalle 16.30 – Riverbank Arena (F)

10 Agosto 2012 Hockey su Prato femminile – Finale 3°/4°

Dalle 21.00 – Riverbank Arena (F)

 

Non scordarti, condividi su:

Riguardo Silvio Arancio

"Music to me is... It's the air that I breathe, the blood that pumps through my veins... That keeps me alive.. Without her, i really don't know how/what could I do..." Art Director da parecchi lustri, nutro, oltre alla musica, un particolare interesse per l'Ambiente e i Diritti Umani per i quali ho intrapreso, e sviluppato con buoni risultati, la salvaguardia di alcuni Territori, e, resa possibile in taluni, l'Informazione. Opinionista da sempre credo nel potere e nelle capacità delle parole come miglior metodo di convinzione.

Scrivi una Risposta.

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>