Genitori rapiscono le figlie per giocare a World of Warcraft

0 59

Lester e Petra Huffmire, marito e moglie di 41, erano talmente ossessionati dal “World of Warcraft “da rapire le due figlie nella loro casa mobile per tre anni. In seguito a questa vicenda allarmante, la coppia è stata arrestata nella Contea di Orange, in California, e dovranno rispondere di abuso di minore e “false imprisonment”.

A seguito di una segnalazione dei vicini, gli agenti di polizia sono accorsi nella casa mobile degli inconsci genitori e hanno visto uno spettacolo a dir poco assurdo. Le due bambine di cinque e dieci anni erano in condizioni pessime, capelli sporchi, denti cariati  e piedi neri. La casa era piena di spazzatura, muffa, ragnatele, il bagno non era funzionante e inoltre gli agenti di polizia hanno anche trovato un cumulo di preservativi utilizzati sparsi per la casa.

Wow,la causa di tale scempio. Il motivo di tanta sporcizia e del rapimento è un gioco, e più precisamente dal mondo di Warcraft , un videogioco fantasy tridimensionale molto famoso dato che vanta l’iscrizione attiva di 12 milioni di giocatori. Questo gioco per Lester e Petra Huffmire era diventato un ossessione, una fissazione così potente da prediligere le creature fantasy alle cure delle proprie figlie. Le due bambine non hanno mai frequentato la scuola dato che non potevano uscire dalla loro casa mobile e inoltre erano state abbandonate a loro stesse dato che i genitori erano troppo occupati.

Rispondi