Ritrovate vive in una casa le tre donne rapite dieci anni fa

0 104

Tre donne erano sparite nel 2003 sono state prigioniere di un uomo di 52 anni per 10 anni richiuse in una casa fino a quando il vicino di casa insospettito dalle urla non ha chiamato la polizia per degli accertamenti, sono vive.

Donne rapite dieci anni fa, ritrovate vive

Era l’aprile del 2003 quando Amanda Berry, una delle tre ragazze ritrovate, scomparve, grazie a lei il vicino che passava davanti quella casa ha sentito i rumori dato che scalciava violentemente per farsi sentire e ha provveduto a chiamare la polizia che ha liberato dalla prigionia, da parte di un uomo di 52 anni che le teneva rinchiuse in una casa in Ohio, le tre ragazze.

Gina DeJesus e Michelle Knight erano le altre due ragazze, la prima era scomparsa nel 2004 all’età di 14 anni, invece la seconda era scomparsa due anni prima (2002) all’età di 19 anni, Amanda Berry era scomparsa nel 2003 da un quartiere a ovest di Cleveland poco prima di compiere i 17 anni.

Gli agenti hanno scoperto che l’autore dei rapimenti e del sequestro è stato l’autista di scuolabus delle scuole cittadine  Ariel Castro aiutato da due complici che presumibilmente sarebbero i suoi due fratelli, tutti e tre sono stati arrestati.

Le tre donne sono ora ricoverate all’ospedale di Cleveland e a quanto risulta dalle analisi le loro condizioni di salute sono buone, Amanda Berry al ritrovamento aveva con se una figlia di 6 anni che era nata nel periodo di prigionia nella casa di Ariel.

Gli agenti sono alla ricerca di un’altra donna scomparsa, questa nel 2007 all’età di 14 anni, ma nella stessa zona dove sono state rapite le altre tre, il suo nome è Ashley Summer.

Rispondi