Curiosità a Pechino: stadio Olimpico, trasformato in impianto sciistico

1 89

Sci slittini e snowboard a Pechino nello stadio Olimpico!

 

Lo Stadio Olimpico di Pechino è la struttura che ha ospitato, oltre alle cerimonie di apertura e di chiusura, le gare di alcune discipline dei Giochi della XXIX Olimpiade. Per la sua forma è stato soprannominato a “Nido d’uccello”.

Lo stadio, costruito a Pechino in occasione appunto delle olimpiadi del  2008, ha come principale caratteristica la sua copertura, (come vedete dalla foto) indipendente dalla struttura interna, che rende lo stadio paragonabile appunto ad un nido d’uccello.

In effetti si presenta come una mastodontica griglia di elementi d’acciaio chiusa da uno strato di materiale semi-trasparente. Dispone anche di un sistema di recupero dell’acqua piovana e di protezione dell’interno dal vento.

 Il progetto prevedeva anche una sezione mobile, che rendesse lo stadio un’arena chiusa in caso di necessità, ma la sua costruzione fu abbandonata a causa dello sforzo economico eccessivo che stava richiedendo e per problemi di sicurezza, dovuti alla maestosità del progetto.

L’interno dello stadio può ospitare 91.000 spettatori tutti con posto a sedere coperto, che sono diventati 80.000 al termine dei Giochi Olimpici dopo dei lavori di ridimensionamento.

[ad#Silvio]

Il 6 Agosto 2011 lo stadio ha ospitato, per noi italiani, un grande evento calcistico: l’incontro Milan – Inter che, ricordiamo,

ha visto in quell’occasione  la vittoria dei rossoneri.Nel 2014 sono comunque attesi nello stadio altri due importanti eventi competitivi.

Ma veniamo ora alla singolare notizia. Conoscete quel detto: dice un saggio proverbio cinese …

Ecco in realtà questo nuovo e temporaneo utilizzo dello stadio a “Nido d’uccello” fa sì che nulla vada perso o dimenticato e quindi, invece di lasciarlo senza utilizzo o in abbandono, si è pensato bene di utilizzarlo, in questo periodo dell’anno, ogni giorno.

Viene innevato artificialmente grazie ai cannoni e sono migliaia i cinesi che ogni giorno lo frequentano, non solo con gli sci ma anche con le tavole da snowboard e con le slitte.

Sfruttando all’interno la pendenza delle tribune innevate si ottengono delle ottime inclinazioni percorribili da tutti appunto con sci, snowboard  e slittini che fanno la felicità di tutti anche dei bambini.

Rispondi