Cancellarsi dal web, just-delete-me una guida fai-da-te.

1 118

Dalla Gran Bretagna arriva Just-delete-me una guida  per cancellare i propri account da servizi web, creata da uno studente di Portsmouth.

 Just-delete-me guida per internauti

Se creare degli account sul web può essere più o meno relativamente facile in base all’abilità tecnologica del singolo soggetto e alla sua capacità di districarsi con un computer (poi magari c’è l’amico, amica, fratello, sorella, figlio, figlia, nipote, marito, ma anche moglie, genitore “informatico”, sempre pronto a dare una mano), fare marcia indietro e cancellare i suddetti account non è così semplice.

Eppure dopo aver ceduto al desiderio di aderire a social network, iscriversi chissà su quale sito, ritrovare il proprio nome nell’universo di internet con l’aiuto magari di google, il trovarobe per eccellenza, c’è chi ha voglia di prendere le distanze da tutto questo, tornare nel beato limbo dell’anonimato o magari solo cancellarsi da Skipe o da Facebook, sorta di FBI che fa monitoraggio e ti localizza quando con il telefono cellulare lasci messaggi.

Conscio di questo problema e di questa lacuna, Robb Lewis, uno studente britannico di Portsmouth, dopo aver letto tweets sulla difficoltà di cancellare i propri dati da Skipe, ha ben pensato di ideare Just-delete-me, una guida di url per eliminare i propri account: tutti i link dei più comuni siti a portata di clic.

Just-delete-me

A quanto pare (mi accontenterò’ di riportare quanto letto, senza mettere alla prova le mie discutibilissimi capacità tecnologiche) Just-delete-me la guida di Robb Lewis serve per facilitare il compito, dirigere al buon indirizzo dove cercare di risolvere il problema. Rimane poi l’ardua impresa di contattare il servizio clienti, che richiede tempo e pazienza supplementari.

Oltre all’azione di depennamento dall’elenco del sito poi, necessiterà una eliminazione dalla lista dei contatti dei propri amici, per sperare di poter sprofondare nuovamente nel nulla o almeno tentare di sparire dall’oceano informatico e non finire più come pesce nelle maglie della rete.

Riusciranno gli utenti in cerca di anonimato ad oscurare i propri account grazie a Just-delete-me o solo pubblicità per il giovane britannico? Domanda  cui personalmente sono totalmente incapace di dare risposta, anche se “Mai dire mai”…

1 Commento
  1. Marco dice

    justdeleteme.com sembra un tantino più intuitivo, non ho capito se è lo stesso sito…

Rispondi